Sfoglia la rivista di Radionoff

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.

Nessun articolo

Viggiano (PZ). Vertenza lavoratori Sicilsaldo. Lunedì incontro
Sindacale

Viggiano (PZ). Vertenza lavoratori Sicilsaldo. Lunedì incontro

Riceviamo e pubblichiamo dalla Uilm Basilicata Lunedì 27 giugno, a partire dalle ore 13, presso l’assessorato regionale alle attività produttive si terrà, alla presenza dell’Assessore Galella, un nuovo incontro relativamente alla vertenza dei lavoratori della Sicilsaldo. Vertenza che coinvolge circa 40 lavoratori che da sempre operano all’interno dell’indotto Eni di Viggiano e che da alcune settimane vivono inquietudini e timori a causa del proprio futuro occupazionale. La Sicilsaldo aveva comunicato a noi come Organizzazione Sindacale, presso la Confapi di Matera, la proroga delle proprie attività per ulteriori 12 mesi, quindi scadenza oltre il 2023; magicamente questa proroga, già assegnata, si…

Stellantis Melfi (PZ): ennesimo fermo produttivo
Sindacale

Stellantis Melfi (PZ): ennesimo fermo produttivo

“Nel pomeriggio di oggi è stato dichiarato da Stellantis alle Organizzazioni Sindacali l’ennesimo fermo produttivo che partirà dalle ore 22.00 di martedì 28 giugno fino a sabato 2 luglio compreso. Con questa ulteriore dichiarazione di chiusura, sempre causata dall’ormai strutturale mancanza di semiconduttori, si chiude un mese di giugno con solo 7 giorni di lavoro, ma la cosa più drammatica è che anche il mese di luglio non si prospetta diverso. “Ormai sono settimane e non ultimo oggi al tavolo dell’automotive presso il Mise, che come UILM ribadiamo che è indispensabile la creazione di una agenzia degli approvvigionamenti che possa…

«Prosegua sostegno per la transizione energetica»
Sindacale

«Prosegua sostegno per la transizione energetica»

“Abbiamo apprezzato la posizione di principio espressa oggi dal Ministro Giorgetti, secondo cui bisogna proseguire con le azioni di supporto alla transizione energetica senza attendere gli esiti della discussione europea. A ben vedere difatti la transizione energetica è già iniziata e l’Italia ha già accumulato troppo ritardo. Qualsiasi ulteriore rinvio sarebbe fatale per l’industria e l’occupazione”. Lo ha dichiarato Gianluca Ficco, segretario nazionale Uilm responsabile del settore auto, stamattina al tavolo automotive convocato presso il Ministero dello Sviluppo economico. “Come Uilm – spiega Ficco – abbiamo denunciato più volte in passato le criticità del percorso scelto dalla Unione Europea per…

«Automotive: presenza di 5 ministri determini realizzazione degli investimenti»
Sindacale

«Automotive: presenza di 5 ministri determini realizzazione degli investimenti»

Al tavolo dell’auto tenutosi oggi al MiSE il governo si è presentato in forza con cinque Ministri. La presenza di Giorgetti, Franco, Orlando, Giovannini e Cingolani, rappresenta un segnale importante ad un settore che pesa per il 20% del Pil nazionale e ha un impatto occupazionale di oltre 1.200.000 lavoratori. Per noi – dichiarano Graziani e Uliano – “la sostenibilità ambientale deve camminare di pari passo con quella sociale e industriale. Bene la volontà illustrata dal governo di dotarsi di uno strumento legislativo per semplificare le procedure e consentire una facilità nell’utilizzo dei fondi stanziati, ma come Fim e Cisl…