Serie A. Il Napoli batte la Juve per 1 a 0 su rigore

Vince il Napoli: trovando grazie al rigore realizzato da Insigne nel primo tempo, una vittoria di fondamentale importanza. Gli azzurri raggiungono Lazio e Roma al quarto posto. Inutile la reazione dei bianconeri nella ripresa. La squadra di Pirlo è andata a sbattere su Meret, decisivo. Sì, proprio il portiere che ha preso il posto dell’infortunato Ospina nel riscaldamento, ha salvato il risultato almeno tre volte sulle conclusioni ravvicinate di Ronaldo (in due occasioni) e Morata. Anche su Chiesa il portiere ha respinto d’istinto, dimostrandosi all’altezza della situazione. Il portiere italiano s’è fatto trovare pronto e ha risposto alla grande. La Juve rimane terza in classifica, rischia di allontanarsi da Inter e Milan in primis, ma potrebbe, in questo stupendo campionato, essere sorpassata anche dalla Roma e dalla Lazio. Buono il secondo tempo, ma è stato l’atteggiamento nella prima parte di gara ad aver pesato ai fini del risultato. Ingenuo Chiellini che ha sbracciato su Rrhamani: rigore ineccepibile. E i bianconeri non sono riusciti a tornare a galla.

Torna su