Potenza. Il sindaco Guarente sulla festa della Liberazione del 25 aprile

“Nel settantaseiesimo anniversario della Festa della Liberazione, la nostra riconoscenza va a quanti persero la vita lottando per difendere il nostro Paese”. Così il Sindaco di Potenza, Mario Guarente, interviene alla vigilia delle celebrazioni del 25 aprile 2021. “In passato questo giorno, è stato oggetto di divisioni e polemiche che non hanno ragione di essere, viepiù in quest’anno che, così come nel 2020, ci vede commemorare un importante avvenimento rispettando i protocolli anticovid. Ritengo che attorno ai valori della libertà, della difesa della Patria e dell’orgoglio nazionale, non ci si possa e non ci si debba dividere. Il Monumento ai Caduti, all’interno del parco di Montereale, rappresenta tutti coloro che hanno difeso la nostra Repubblica, la nostra Costituzione, i diritti di cui oggi godiamo. Ringrazio la Prefettura per aver organizzato un momento commemorativo e, con essa, ringrazio quanti partecipano alle iniziative previste. Esprimo gratitudine anche all’Anpi che, nell’ambito delle celebrazioni, ricorderà con un omaggio floreale la figura di Giacomo Matteotti.

Torna su