Intervista al Maestro Pasquale Menchise (video)

Il direttore d’orchestra e compositore Maestro Pasquale Menchise intervistato dal direttore di Radionoff Luigi Pistone. Menchise ha composto per la radio e per la televisione, sia musica sacra che per accompagnare spettacoli di vario genere; scrive arrangiamenti e orchestrazioni per orchestra e per diversi organici. Ultimamente le musiche originali per il film muto restaurato “Malombra”. Già Direttore dell’orchestra dell’Accademia Filarmonica di Potenza con la quale ha diretto alla presenza di S.S. Giovanni Paolo II, lo è dell’orchestra da Camera e Sinfonica Lucana dal 1985 con le quali ha tenuto circa 600 concerti in Italia ed Europa. Ha diretto su Rai 1, Rai 3, Mediaset ed altre emittenti private; è stato tra i direttori del Concerto di Natale (2010) nella sala di Montecitorio-Camera dei Deputati. Il 28 ottobre 2000, in piazza San Pietro (Roma) ha diretto alla presenza di S.S. Giovanni Paolo II una parte della “Missa mediterranea in tempore Jubilaei” da lui composta e incisa su CD, che è stato in distribuzione nazionale dalle Edizioni “Terzo Millennio” di Roma. Ha diretto inoltre, le seguenti Orchestre: O. dell’Opera giocosa di Trieste (Requiem-Mozart), O. da Camera di Messina, O. da Camera di Matera, O. e Coro dell’Accademia di Tirana, O. dell’Opera di Tirana e l’O. Strauss di Foggia, Orchestra Mediterraneo, Orchestra Sinfonica Nazionale di Plovdiv (Bulgaria), Orchestra Sinfonica Nazionale Rumena “Ion Dimitrescu”, Orchestra ICO della Magna Grecia, Orchestra Sinfonica Nacional de Cuba (Havana), Philarmonia Mediterranea di Cosenza, Filarmonica Nazionale di Dniepropetrovs’k (Ucraina), Sinfonica di Udmutria, Hermitage di San Pietroburgo, Spoleto Lab, Filarmonica del Teatro Nazionale di Serbia, in Belgrad, Orchestra da Camera Nazionale di Kiev, Orchestra del teatro San Carlo di Napoli. Ha collaborato e collabora con artisti di fama internazionale: Katia Ricciarelli, Luis Bacalov, Lino Cannavacciuolo, Angelo Branduardi, Antonella Ruggero, Franco Battiato, Cheryl Nickerson, Placido Domingo, Akiko Nagajima e tanti alltri artisti. Ha diretto più volte diverse opere tra cui: Traviata, Trovatore, Rigoletto, Aida, Cosi Fan Tutte, Bohéme, Tosca, Turandot, Elisir d’Amore, Cavalleria Rusticana, Pagliacci, Suor Angelica e varie opere di musica sacra. Con la regia di Michele Mirabella ha diretto la “Serva Padrona” di G.B, Pergolesi; ha revisionato e diretto alcune sinfonie di F. Stabile (1801-1860) con relativa produzione di un DVD; sempre di F. Stabile ha revisionato e trascritto la “Via Crucis” ed eseguita in prima esecuzione (dopo i 150 anni dalla morte del compositore) a Potenza il 15 aprile 2011. Ha effettuato per conto della giapponese “Camerata Tokio” la prima registrazione presso il Santuario di San Giovanni Rotondo in occasione dell’inaugurazione dell’organo e nella stessa occasione ha registrato ed eseguito un brano da lui composto per orch., organo e timpani: “Ode a San Pio” (Elegy for suffering people). E poi vi sono titoli e premi che non si contano, basta andare a visitare la sua pagina su internet per conoscere fino in fondo questo grande artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su