Argentina. Milei assume Presidenza: promesse per una «nuova era»

Javier Milei, economista ultraliberista e di estrema destra, si è insediato domenica come nuovo presidente dell’Argentina, con una cerimonia di fronte al parlamento a Buenos Aires, la capitale, a cui hanno partecipato migliaia di suoi sostenitori. Milei aveva vinto il mese scorso il ballottaggio delle elezioni presidenziali contro l’attuale ministro dell’Economia Sergio Massa, di centrosinistra, ottenendo oltre il 55 per cento dei voti (circa 14 milioni). Come nuovo presidente dell’Argentina ha preso il posto di Alberto Fernández, di centrosinistra: ha un mandato di quattro anni.

Nel discorso di insediamento Milei ha annunciato l’inizio di una «nuova era» per l’Argentina e la fine di una «lunga e triste storia di decadenza e declino». Riferendosi alla grave crisi economica e finanziaria in cui si trova il paese, ha accusato il governo uscente di aver «rovinato» la vita degli argentini trascinandoli sull’orlo della «crisi più profonda della nostra storia», e ha promesso di intraprendere «la strada della ricostruzione».

radionoff
radionoff
Articoli: 9701

Un commento

  1. Hi there,

    We run an Instagram growth service, which increases your number of followers both safely and practically.

    – We guarantee to gain you 300-1000+ followers per month.
    – People follow you because they are interested in you, increasing likes, comments and interaction.
    – All actions are made manually by our team. We do not use any ‘bots’.

    The price is just $60 (USD) per month, and we can start immediately.

    If you’d like to see some of our previous work, let me know, and we can discuss it further.

    Kind Regards,
    Megan

I commenti sono chiusi.