Sindacati: su Acta necessarie precisazioni

La Fp Cgil e la Uil Trasporti, in merito ad alcune notizie su Acta, la municipalizzata che si occupa della gestione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti nella città di Potenza, ritengono di dover fare chiarezza. “Nello specifico, rispetto al concorso interno, i sindacati precisano che al momento è stata svolta solo la prova scritta e pertanto si è ancora in presenza di graduatorie provvisorie e non definitive. Le organizzazioni sindacali non sono a conoscenza di irregolarità nell’espletamento delle procedure; chi, invece, ha espresso riserve sulla prova svolta, farebbe meglio a sollevare le proprie perplessità rivolgendosi alle sedi competenti per verificarne la fondatezza. Quanto invece alla gara indetta dalla società per i giri di raccolta dei rifiuti delle zone 2-3-4 e 5-6-7, per la durata di 18 mesi e un valore di circa 3 milioni di euro, le organizzazioni sindacali, come da prassi e a tutela dei lavoratori coinvolti nel passaggio d’appalto, vigileranno affinché le procedure avvengano nel massimo rispetto delle norme vigenti e della trasparenza, così come è accaduto fino a oggi”.

radionoff
radionoff
Articoli: 9801