Sanità. Bollettino: «Bene la nomina di Friolo, ora accelerare su liste d’attesa e organici»

«La nomina di Friolo quale nuovo direttore generale dell’ASM riempie un vuoto amministrativo non compatibile con una gestione efficace ed efficiente di una macchina estremamente complessa come quella della sanità». È quanto dichiara il segretario generale della Cisl Fp Basilicata Pino Bollettino. «Il nostro auspicio – aggiunge il sindacalista – è che questa nuova nomina possa consentire all’azienda sanitaria quel colpo di reni necessario ad affrontare tutte le problematiche organizzative e gestionali che interessano da tempo la sanità materana. Ci sono questioni che si sono incancrenite e che vanno affrontate con risolutezza e in un clima di dialogo con le forze sociali. Le priorità sono note: dal grande problema delle liste d’attesa al potenziamento del personale infermieristico, sociosanitario e amministrativo. Allo stesso tempo serve investire sui professionisti della salute che sono i medici per ridare all’ospedale di Matera e ai presidi di Policoro, Stigliano e Tinchi la possibilità di ritornare ad essere centri di attrazione e di eccellenza».

radionoff
radionoff
Articoli: 9769