«Quando la storia sarà scritta, le reputazioni saranno distrutte»

Intervento del Dr Roger Hodkinson. I vaccini potrebbero causare “infertilità maschile di massa”, Anthony Fauci è un “uomo morto che cammina” e l’inchiesta sulla pandemia lascerà “sangue nella fogna” con reputazioni fatte a pezzi per la loro pura “idiozia”.

Il dott. Roger Hodkinson afferma che ci sono “prove sufficienti in letteratura” per mostrare che la proteina spike si esprime nella placenta e nei testicoli e che potrebbe uccidere i bambini non ancora nati nelle gravidanze attuali e impedire definitivamente agli uomini di avere figli. Ha anche detto che nessuno dovrebbe ascoltare personaggi come il principe Harry che sostiene il jab perché non ha “niente tra le orecchie”. Il dottor Hodkinson è un patologo di formazione, con una vasta conoscenza in malattie infettive, virologia e medicina basata sull’evidenza, che ha studiato presso l’Università di Cambridge e la University College Hospital Medical School di Londra, prima di trasferirsi in Canada nel 1970 e formarsi presso l’Università della Columbia Britannica. È diventato famoso per il suo discorso al consiglio comunale di Edmonton il 13 novembre dello scorso anno in merito al loro voto sull’estensione degli ordini di mascherine obbligatorie, affermando che la risposta al Covid è stata “la più grande bufala perpetrata su un pubblico ignaro”. E ora, nonostante descriva i vaccini come “teorie incredibilmente intelligenti”, il dottor Hodkinson ha emesso un altro appassionato appello, chiedendo di fermare il lancio per svolgere ulteriori indagini. Ha detto: “Sono un serio patologo di carriera basato sull’evidenza che ha fatto di tutto in patologia a livello nazionale e provinciale e prendo molto, molto seriamente la scienza basata sull’evidenza. Non sono un teorico della cospirazione, non sono un anti-vaxxer, non sono nessuno dei precedenti. Ma quando vedo certe cose nella letteratura che potrebbero – ha sottolineato – avere gravi potenziali conseguenze a lungo termine, penso che sia mio dovere alzarmi in piedi e fischiare e dire ‘ehi, ferma il treno, hai visto questo? Ha bisogno di essere guardato. Spero che sia sbagliato ma mostrami i dati’. Il dato di cui parlo è ben descritto in letteratura, quello della significativa espressione del recettore ACE 2 sia nella placenta che nei testicoli. E, cosa più importante, nei testicoli sono le cellule che producono effettivamente gli spermatozoi, i precursori, chiamati spermatogoni. Chiaramente c’è un eccesso di proteine ​​spike circolanti a causa di un aumento inaspettato in alcune persone che ricevono il vaccino. E quella circolazione porta la proteina spike ovunque, compresa la placenta delle donne che sono incinte in quel momento, che è un successo una tantum per quella particolare gravidanza, probabilmente non per quelle successive. Ma c’è anche il potenziale per un colpo ai testicoli, che ovviamente non è un colpo una tantum, potrebbe essere un colpo permanente. In un mondo in cui sappiamo che il numero di spermatozoi è diminuito del 40% negli ultimi 10 o 20 anni – un enorme calo inspiegabile del numero di spermatozoi – non abbiamo bisogno di ulteriori risultati sulla fertilità maschile. Ci sono state segnalazioni inquietanti, da verificare, di un aumento degli aborti spontanei dopo la vaccinazione. Sono sicuramente preoccupato per questo, ma sono più preoccupato per il potenziale dell’infertilità maschile che potrebbe essere permanente. È semplicemente una precauzione appropriata data la letteratura scientifica. Non puoi testare la fertilità in una prova che dura sei mesi. L’ultima volta che ho controllato, la gravidanza dura nove mesi. E per testare le gravidanze sequenziali e la necessità di studi sulla fertilità a lungo termine, non può essere fatto al di fuori di una finestra da due a quattro anni, che è il normale lasso di tempo per un nuovo studio sui vaccini. Negli ultimi giorni, il segretario alla salute Matt Hancock ha descritto come “una grande notizia” il fatto che tutti i 32 anni e oltre possono ora prenotare il loro vaccino contro il Covid, ripetendo il mantra che è sia sicuro che efficace”. E la richiesta di vaccinare i bambini sta diventando più forte, con Hancock che ha detto la scorsa settimana: “Ho seguito da vicino i risultati degli studi clinici di Pfizer che mostrano che il vaccino è sicuro ed efficace tra i bambini di età compresa tra 12 e 18 anni”. Il dottor Hodkinson ha dichiarato: “È assolutamente scandaloso. Guarda, i bambini non muoiono di questa condizione, almeno nella mia provincia, non sono stati registrati decessi sotto i 19 anni. È lo stesso a livello internazionale. I bambini non muoiono prima di tutto di questa condizione, non ne soffrono nemmeno. La stragrande maggioranza lo spazza via senza nemmeno sapere di averlo. Quindi non è un problema per i bambini. E se quindi non è un problema più di un banale raffreddore per i bambini, allora perché in nome di Dio li stiamo sottoponendo a un vaccino non testato? Non è un’emergenza, non è necessaria e ha potenziali complicazioni sulla fertilità e quindi è assolutamente avventata. Potrebbe essere descritto come l’unico evento di malasanità nella storia medica, perché non esiste un consenso informato. Per loro dire una sola parola con quattro lettere senza alcun qualificatore, dire che questo è sicuro è una massiccia distorsione non solo della lingua inglese, ma ti rende estremamente colpevole in tribunale, se non fossero protetti dalla legge per essere denunciati come burocrati e politici. Ogni singolo medico che lo avesse fatto sarebbe stato trascinato davanti al suo college prima che potesse sputare per mancato consenso informato. Vaccinare i bambini è assolutamente osceno – osceno. Non sono in pericolo e tu li stai mettendo a rischio”. Anche il livello di coercizione, tuttavia, è in aumento. L’app del NHS si è ora trasformata in un passaporto dei vaccini e questa settimana ci sono discussioni in corso, anche con la Premier League del calcio, per introdurli a livello nazionale. Royal Ascot potrebbe essere utilizzato come pilota per il progetto. Tuttavia, il principe Harry, che si è trasferito in America per una maggiore privacy ma che da allora è rimasto sotto i riflettori, è apparso a un evento Vax Live chiedendo alle persone di ottenere il jab. Il dottor Hodkinson ha detto: “Se avesse qualcosa tra le orecchie potrebbe valere la pena ascoltarlo. A chi importa cosa dicono le star del cinema e i reali? Sono tutti idioti congeniti secondo me. Lasciatemi solo dipingere il quadro generale qui per il contrasto tra le vaccinazioni e altre forme di terapie. Se in realtà questa è un’emergenza come affermano, cosa che contesto, ma crediamo sulla parola, la stanno usando per vaccinare le persone senza un vaccino adeguatamente testato. Se accetti che un vaccino potenzialmente pericoloso, per il quale ci sono crescenti prove di pericolo, contrastalo con il divieto dei medici di prescrivere l’ivermectina o la vitamina D per quella materia. Qui abbiamo singoli medici relativi ai loro singoli pazienti che tradizionalmente ci si aspetta che diano un giudizio affinché il paziente decida con pieno consenso. Ma l’ivermectina ha, sulla carta, enormi prove di efficacia, mentre allo stesso tempo, a differenza del vaccino, che si è dimostrato incredibilmente sicuro, miliardi di dosi in molti anni di utilizzo. Quindi qui abbiamo un agente che, OK, potrebbe non essere efficace, lo accettiamo, è ancora un’incertezza in una certa misura, ma potrebbe funzionare ed è sicuro. Quindi non puoi averlo in entrambi i modi. Se stai dicendo che stai vaccinando le persone perché è un’emergenza, dovresti togliere i cani dai medici per consentire loro di decidere individualmente se un agente è potenzialmente efficace e dovrebbe essere usato perché è sicuro. Non puoi averlo in entrambi i modi”. Il dottor Hodkinson non crede a molte delle teorie là fuori e dice che ciò che sta accadendo non è altro che i politici che si rifiutano di ammettere che si sbagliano. “Sono costantemente intrappolati in un errore da loro stessi commesso in cui non possono ammettere di aver sbagliato e quindi ci raddoppiano”, ha detto. “Non è niente di più e non possono confessare. E quindi vogliono abbattere questo a terra: zero Covid e tutta quell’idiozia che da una prospettiva scientifica è ridicola. Non è concepibile che accada. Questo virus è ovunque. È in un aerosol in ogni corsia di ogni negozio di alimentari, sia che passi davanti a qualcuno o meno. È il gioco della roulette della vita, potresti ottenerlo, potresti no. E se lo prendi e hai meno di 65 anni e per il resto stai bene, non sarà nient’altro che la normale influenza, tranne che per un piccolo numero di persone che purtroppo stanno per contrarre una grave infezione e alcune di loro lo faranno morire. È davvero tragico e non sono insensibile a dirlo, ma succede ogni anno con l’influenza. Infatti i bambini muoiono di influenza ogni anno. C’è un rischio maggiore che un’insegnante vada a scuola in auto e muoia per uno scontro frontale rispetto a un’insegnante che muore di Covid che pensa di aver beccato a scuola. Quindi togliamo le macchine dalla strada? No, non lo facciamo noi. Viviamo con il rischio di uno scontro frontale ogni volta che passiamo davanti a un’auto sulla strada. Fa parte del rischio della vita quotidiana. Questi governi vogliono controllare ogni singolo rischio della vita. E questo è solo un esempio. Non credo che questa sia una grande cospirazione coordinata a livello internazionale da parte dei grandi resettatori, per niente. Ne stanno approfittando enormemente? Senza dubbio. E spregevolmente così. Ma per quanto riguarda il motivo per cui viene mantenuto, penso che devi considerare una serie di fattori. Il primo modo in cui viene mantenuto è a causa dei test asintomatici che mostrano un numero enorme di falsi positivi, sicuramente quando inizi ad arrivare a soglie di ciclo superiori a 35, la stragrande maggioranza, il 90%, sono falsi positivi. Questo guida un grafico nel giornale del mattino che supporta l’isteria nella popolazione perché non hanno alcuna informazione per contrastare quello che sta succedendo. E i politici usano quei grafici per raddoppiare l’idiozia che è già in corso. Ora si è trasformato da lockdown in vaccini e poi si trasformerà di nuovo in passaporti per i vaccini, tutto in sintonia. Ma la seconda ragione per cui l’isteria continua è la spietatamente efficiente censura internazionale delle tre consuete fonti di informazione per il pubblico in generale al di fuori del governo e cioè i singoli politici, che sono stati cacciati dal loro partito, almeno in Canada, per aver osato per parlare, i giornalisti, i media mainstream sono corrotti a livello internazionale sono stati corrotti fino al silenzio dal denaro che gli è stato gettato addosso a palate. Non mordi la mano che ti nutre. Ma soprattutto i medici, che sono la fonte più rispettata e migliore per il pubblico in generale per tutto ciò che è rilevante per questo problema. Ascolta, sono in gioco qui e non puoi immaginare quanto pietrificati – sto usando questa parola a ragion veduta – quanto siano pietrificati i medici in questo paese dei loro organismi di regolamentazione, i cosiddetti collegi di medici e chirurghi. Hanno la capacità di toglierti i mezzi di sussistenza con un clic del dito. È come la camera delle stelle del Medioevo, sei colpevole fino a prova contraria, devi finanziare la tua difesa e hanno una storia di vittorie o fallimenti lungo la strada. Quindi il tipico medico sta zitto. Non sono solo i college che possono censurarti, sono le istituzioni in cui lavori che possono negarti privilegi. Almeno con il collegio c’è la possibilità di impugnare la decisione. Con le istituzioni che ti assegnano privilegi per operare, ad esempio, hanno una linea diretta direttamente con i ministeri e non verrebbe registrata, sarebbe solo un clic “prendi questo ragazzo”. E hai finito. Hai finito. Non operi più. Ma questa è la classica situazione dei politici che onorano quel principio più importante in politica: non chiedere mai scusa, semplicemente lo trasformi in qualcos’altro e vai avanti. Si sono messi subito in questo buco a causa di quell’idiota dell’Imperial College di Londra, Neil Ferguson, che non è un medico o un epidemiologo, è un fisico teorico, notoriamente si sbagliava di un ordine di grandezza nelle sue previsioni da precedenti epidemie e non uno a livello internazionale ha fatto due diligence sulla sua ultima idiozia basata in gran parte sulle cose che stavano succedendo con gli anziani a Milano. Pensavano tutti che fosse in arrivo l’Armageddon. Con la velocità della comunicazione moderna i media l’hanno colto, i media si sono abbuffati di crisi e questo è praticamente atterrato su ogni scrivania di premier e primi ministri la mattina dopo con la richiesta del loro numero 2 che deve essere fatto qualcosa che sia visibile quello che sto facendo qualcosa perché Armageddon sta arrivando. Quindi hanno fatto tutte queste cose stupide per le quali non ci sono prove di efficacia nella letteratura medica e quando è stato dimostrato che non funzionava hanno semplicemente raddoppiato, ancora e ancora. È la classica situazione, come dicevo, della politica che gioca alla medicina, che è un gioco straordinariamente pericoloso. Ma non credo che [il virus] sia stata una fuga intenzionale da parte del laboratorio di Wuhan, è certamente una conseguenza della ricerca Gain of Function che Anthony Fauci ha finanziato direttamente. È un virus made in USA. Quindi si sono scavati in questo buco e invece di ammetterlo e scusarsi e tornare alla normalità come sono in Florida in modo abbastanza efficace, la maggior parte delle giurisdizioni stanno semplicemente raddoppiando l’idiozia e sperando che scompaia perché lo fa sempre in estate quando il sole sorge e tutti ricominciamo a produrre vitamina D. Ma diranno di averlo fatto sbattere a terra perché i casi stavano cadendo. La classica trappola dell’errore è ovviamente che solo perché B segue A non significa che A abbia causato B e rivendicheranno il merito per la scomparsa durante l’estate. Questo è il motivo per cui siamo in questo casino in corso è perché non si sono messi i pantaloni grandi e hanno detto ‘Mi sbagliavo’ e si sono semplicemente raddoppiati. Guarda Fauci, se una mascherina non funziona, beh forse due o tre o forse 10. Se ne indossi 10 ti garantisco che non ti prenderai il Covid perché in realtà sarai morto di ipossia. Lascia che te lo dica esplicitamente: le maschere non funzionano. Periodo. Periodo. Niente funziona. Niente potrebbe funzionare. Niente ha funzionato. E niente funzionerà. Dovrebbe essere la vita normale con la responsabilità personale usata per controllarla nel solito modo. Quando sei dietro a qualcuno in fila in un negozio di alimentari, non gli dai un colpetto sulla spalla e gli dici ‘ehi scusa, posso succhiarti il ​​moccio dal naso’? Non lo facciamo noi. Ci comportiamo responsabilmente. Lo capiamo, lo passiamo alla nostra famiglia, otteniamo l’immunità di gregge in modo naturale. Non è necessario che il governo sia coinvolto in questo pasticcio. Proteggere le persone nelle case di cura dovrebbe essere l’unica cosa da fare. E ci sono modi per farlo senza vaccinazione anche per le persone anziane. Ma quel ragazzo [Fauci] è corrotto. È un idiota e corrotto. Ha le mani in pasta in vari brevetti e così via. E sta cercando di schivare il proiettile che si avvicina sempre di più a lui. C’è stata un’intervista che ha rilasciato in cui ha guardato dritto verso la telecamera e ha detto con parole legali molto precise: ?Non abbiamo pagato per la ricerca Gain of Function nel laboratorio di Wuhan?. Si sta divincolando in televisione in prima serata. “Ma lo prenderanno. È il morto che cammina in questo momento. Dovrebbe essere incarcerato. Testa nella sabbia. Questi blocchi stanno uccidendo le persone. A parte gli anni di vita persi regolati dalla qualità, con tutta la depressione e quasi suicidi e bancarotte e tutte le tragedie di persone che non partecipano a funerali e matrimoni annullati e chiusure di scuole e così via e così via, questo è il genere di cose che vai in galera per la società civile”. E ha aggiunto: “Non è nemmeno una teoria del complotto su cosa c’è nei vaccini. Queste sono teorie sui vaccini incredibilmente intelligenti che vengono utilizzate e potrebbero avere un incredibile successo in altri futuri programmi di vaccinazione. La scienza è notevole e mi tolgo il cappello di fronte a loro. Ma è una nuova tecnologia e questi eventi avversi che vengono registrati, non ultimi dei quali i decessi poco dopo la vaccinazione, che sono decollati notevolmente. I decessi che vengono segnalati sono un ordine di grandezza maggiori rispetto ai precedenti programmi vaccinali e questo dovrebbe attirare l’attenzione della gente. Stiamo cercando di salvare le persone qui. Ma sembra che stiamo davvero uccidendo le persone”. Il dottor Hodkinson ha anche ridicolizzato la paura delle varianti, con la versione indiana e quella dello Yorkshire che sono state entrambe potenziate apparentemente pronte a uccidere ogni speranza di apertura completa qui nel Regno Unito il 21 giugno, dicendo: “Il nostro sistema immunitario è così incredibilmente variante, solo la sequenza dell’acido nucleico varia solo del tre per cento circa dalla versione originale, quindi la realtà è che il resto del virus verrà attaccato dal sistema immunitario, che si tratti di una variante o meno. Ma ciò che è inconcepibile qui è che ogni volta che ti giri stanno usando una statistica nel modo sbagliato. Ad esempio, immagina che io sia un dottore che ti visita e tu sei la nonna in una casa di cura e hai il Covid, dimostrato, accettiamo che fosse accurato. Hai sintomi che lo accompagnano. Quindi dico ‘hey nonnina, sai una cosa, il tuo rischio di morire per questo è tre o quattro volte maggiore di quello con l’influenza. E tu diresti ‘suona male’. “Il giorno dopo entro per vedere la nonna e dico ‘hey nonnina, sembra che tu abbia il Covid ma lascia che ti dia una certa sicurezza qui. Se questa fosse l’influenza avresti il ​​99% di possibilità di sopravvivere e con il Covid hai il 96% di possibilità di sopravvivere. La nonna diceva ‘ehi dottore, non sembra male, puoi lasciarmi andare ora’?. “Sono esattamente le stesse statistiche che vengono deformate per mantenere la narrazione. Il loro compito dovrebbe essere quello di placare la preoccupazione per non amplificarla. Non sono solo luci inferiori come me. Hai sentito Jay Bhattacharya dire pubblicamente come uno degli epidemiologi più stimati al mondo da Stanford “i blocchi sono stati l’unico errore più grande mai commesso nella salute pubblica. È quella scala di stupidità che sta succedendo. Quando la storia di questa follia sarà scritta, e nei prossimi anni ci saranno centinaia di libri su di essa, la reputazione sarà massacrata. Ci sarà sangue nella grondaia a causa dell’ovvia follia di ciò che sta accadendo su una scala mai vista prima”.

Torna su