Potenza.Il Comune ha celebrato la Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid 19

Il Comune di Potenza ha celebrato la Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19, disposta dalla commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama, in sede deliberante che, all’unanimità, ha dato il via libera al d.d.l. che l’ha istituita. Alle ore 11, davanti alla sede municipale del Palazzo di Città, in piazza Matteotti, il sindaco Mario Guarente e, per il Consiglio comunale, il presidente Francesco Cannizzaro, il vicepresidente Rocco Pergola e la segretaria Maddalena Fazzari hanno osservato un minuto di silenzio, mentre sui palazzi comunali sono state esposte le bandiere a mezz’asta. “Un momento di riflessione e soprattutto di grande vicinanza a chi purtroppo ha perso i propri cari in questo periodo critico che stiamo vivendo” le parole del Sindaco. “La presenza delle Istituzioni – ha aggiunto il presidente Cannizzaro – vuole testimoniare anche come si sia tutti dalla stessa parte nello sforzo che ognuno di noi sta producendo per superare la pandemia”.

Torna su