Muro Lucano (PZ). Il Consiglio comunale ha appena deliberato l’attribuzione della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

“Il 4 novembre 2021 sarà celebrato il primo centenario della deposizione del Milite Ignoto nel sacello dell’Altare della Patria, al Vittoriano; per questo l’ Esercito Italiano ha proposto a tutti i comuni di aderire con un gesto simbolico a una iniziativa comune che, attribuendo la cittadinanza onoraria a chi per definizione è ignoto, lo renderà finalmente Cittadino d’Italia e oggetto della riconoscenza di tutta la collettività per un sacrificio che ha contribuito a creare l’identità nazionale.  Il Fante senza nome è un simbolo che appartiene alla sua storia come lo sono il Tricolore e l’inno di Mameli, fortemente legati ai valori democratici della nostra comunità e fondamento del nostro popolo e dell’intera comunità nazionale”. Un omaggio al sacrificio di tante vite italiane, perdute nei conflitti armati.

Torna su