Metalogo del metacquedotto lucano…il non plus ultra!

di San Buchese Incazzato

E meno male vien voglia di dire, alla faccia dell’acqua fonte di energia, per le continue perdite della rete idrica in un punto ormai ben geolocalizzato in una strada dell’agro rurale potentino.

Da anni si assiste all’intervento continuo delle “truppe” di Acquedotto Lucano munite di strumentazione avanzata che si affannano a riparare tubi, manicotti o meglio far finta di sostituire guarnizioni toriche consunte nonostante le rotture si ripetano periodicamente tra la disperazione legittima di chi abitando a un tiro di schioppo si trova la casa allagata e le proteste degli abitanti del posto per le continue e frequenti sospensioni idriche conseguenti per forza maggiore.

Bisogna però mantenere la calma, avere fiducia e portar pazienza, perché ci verrà in soccorso a breve il controllo della rete di Acquedotto Lucano da parte della ChatGPT o intelligenza artificiale e vivremo tutti felici e contenti, un po’ meno chi si ritroverà la casa allagata!         

radionoff
radionoff
Articoli: 9701