L’amanuense da analfabeta…a “servus ab epistolis”

di asterisco

Un servizio pubblico, mantenuto e finanziato dal contribuente, per natura feudo della politica di governo, tra spartizioni e correnti che ubbidiscono in maniera proporzionale alla sacralità dell’audience a scapito della qualità dell’informazione è qualcosa d’intollerabile.

Un campione del copia e incolla mediatico la cui cultura, si fa per dire, naviga di buonora alla ricerca di trovate mediatiche o battute lessicali scopiazzando a destra e a manca, addirittura citato da personalità istituzionali, ci fa capire il livello pessimo e inequivocabile cui siamo giunti nella totale confusione fra spettacolo e informazione.

Un fiorellino smunto e bisunto nel campo…santo dello spettacolo televisivo appiccicato alla lapide funeraria della politica nostrana piombata ormai in modo irreversibile nel sonno dei più! 

radionoff
radionoff
Articoli: 9753