Laicità dello Stato. Intervista al segretario nazionale dell’Uaar, Roberto Grèndene (Video)

L’Uaar è l’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti, un’associazione di promozione sociale che si batte per i diritti civili dei non credenti e per la concreta affermazione della laicità dello Stato. In queste settimane sta portando in tutta Italia i manifesti “Aborto farmacologico. Una conquista da difendere”, l’ultima delle sue campagne per i diritti civili laici. Altre informazioni sull’associazione sono pubblicate al seguente sito web: www.uaar.it. Oggi abbiamo intervistato il segretario nazionale dell’Uaar Roberto Grèndene, 54 anni e una laurea in matematica. È attivista Uaar dal 2006, quando diventa coordinatore del Circolo Uaar di Bologna. Quindi ricopre gli incarichi nazionali di responsabile per la comunicazioni con i soci, delle campagne e degli eventi. È segretario nazionale dell’Uaar da maggio 2019.Di seguito l’intervista.

Torna su