I lavori del bunker di radioterapia al “Madonna delle Grazie” fermi al palo

di Gianni Perrino, consigliere regionale di Basilicata dell’M5S

Dovrebbero essere già iniziati i lavori per la costruzione del bunker di radioterapia al Madonna delle Grazie di Matera, almeno stando a quanto dichiarato da ASM in risposta ad una nostra interrogazione. Il documento datato 19 maggio 2023 e giuntoci ieri in Consiglio Regionale, recita esplicitamente: “Tutto quanto sopra evidenzlato ha impedito l’inizio dell’esecuzione, e così come comunicato per le vie brevi da parte della RTI e dal Direttare dei Lavori arch. Maroscia, gli stessi avranno inizio entro tre settimane.”  

Alla data odierna, addì 16 giugno 2023, non ci risulta che i lavori siano regolarmente iniziati. Nemmeno ASM, fresca del discutibile affidamento della campagna di comunicazione, ha fatto sapere niente in tal senso. Nei pressi dell’area in cui dovrebbe sorgere il bunker di radioterapia campeggia la cartellonistica con data inizio lavori del 20/09/2022 e data fine lavori 23/01/2024.

Nelle interlocuzioni dei mesi scorsi, ASM aveva annunciato la variazione migliorativa del progetto, ragione per cui si erano accumulati ritardi nell’assegnazione dei suoli per la realizzazione di quanto previsto nel progetto. 

Ci auguriamo di vedere quanto prima l’inizio dei lavori – e soprattutto la fine – per un servizio che vede susseguirsi annunci da ormai una decina di anni. Sarà veramente la volta buona?

intervento
intervento
Articoli: 890