Giunta comunale. Assessore Galella: «Il centro storico di Potenza riconosciuto tra i più belli d’Italia»

“È considerato il salotto della città, con i suoi eleganti negozi, le pasticcerie e i caffè. Luogo preferito per gli incontri e il passeggio serale, si stende dall’estremità ovest a quella est del colle sul quale sorge la città”. “Detta anche Piazza della Prefettura, è luogo di incontro e sede di eventi. Intitolata al giurista lucano martire della Repubblica Partenopea, Mario Pagano, è impreziosita dal Palazzo della Prefettura, dal Teatro Francesco Stabile e dal Palazzo dell’Ina, di architettura fascista”. “Queste le due descrizioni che il principale giornale nazionale, il Corriere della Sera, ha voluto dedicare alla nostra città, inserendo via Pretoria e piazza Mario Pagano tra le più belle strade e le più belle piazze d’Italia”. A sottolinearlo è l’assessore al Turismo Alessandro Galella che si sofferma anche su “un altro dato interessante è l’aver scalato 28 posizioni nella classifica della qualità della vita, passando dal sessantanovesimo al quarantunesimo posto a livello nazionale e risultando la seconda tra la realtà del Sud. Un passo alla volta Potenza sta tornando a occupare il ruolo che le compete, guida di una regione stupenda, Città che vuole essere sempre più a misura d’uomo, centro erogatore di servizi anche per le realtà confinanti, comunità in grado di esprimere eccellenze in ogni campo e attrattore per una rinascita che guardi con fiducia al futuro, offrendo alle prossime generazioni un panorama di opportunità nell’ambito dell’ambiente, del terziario e di una cultura fatta di storia, di architettura, di luoghi di culto che abbiamo e che ci impegneremo a valorizzare sempre meglio” conclude Galella.

Torna su