Festa della mamma. Al San Carlo di Potenza iniziativa di “Viveredonna” con la consegna di piante di begonia per le gestanti

Si è tenuta ieri mattina nell’atrio della palazzina amministrativa dell’Aor San Carlo di Potenza, l’iniziativa dell’associazione Viveredonna che ha omaggiato le gestanti del nosocomio potentino con una pianta di begonia. “La consegna di una pianta – ha affermato la presidente dell’associazione Carmen Paradiso – ha un evidente valore simbolico, in quanto si vuole rafforzare il senso della vita come rinascita, speranza e augurio per tutti noi di lasciare al più presto alle nostre spalle la terribile stagione della malattia pandemica”. All’iniziativa, oltre ad una rappresentanza dell’associazione Viveredonna, hanno preso parte il presidente del consiglio comunale di Potenza e, per l’Aor San Carlo, il direttore generale Giuseppe Spera, il direttore sanitario e il direttore del dipartimento Materno infantile Sergio Schettini. “Siamo molto felici – ha commentato il direttore del dipartimento Materno infantile dell’Aor San Carlo Sergio Schettini – delle attenzioni che le varie associazioni stanno offrendo in questo periodo alle nostre donne e alle nostre mamme che, ora più che mai, hanno bisogno di amorevoli coccole, perché, sebbene abbiamo iniziato ad aprire il reparto alla visita di mariti e papà, si tratta sempre di un ingresso contingentato e ritengo che pensieri come quello che ha avuto Viveredonna in questa giornata sono molto apprezzati. Solo una associazione che ha nella sua mission l’onere di portare sostegno, aiuto e condivisione, come Viveredonna – ha concluso Schettini – poteva organizzare una donazione così delicata come quella che ha fatto in questa occasione pensando alle pazienti del dipartimento Materno-infantile, in vista della ricorrenza della festa della mamma”.

Torna su