Dieci anni dal disastro della “Costa Concordia”

Esattamente dieci anni fa, il 13 gennaio 2012, accadeva il naufragio della “Costa Concordia”. La nave andò a sbattere contro il gruppo degli scogli noti come le Scole nei pressi dell’isola del Giglio in Italia ed era guidata  dal comandante Francesco Schettino. L’impatto provocò la morte di 32 persone e il ferimento di 157.

Errate valutazioni portarono all’urto della nave contro gli scogli provocando un grosso squarcio sullo scafo per cui iniziò a entrare acqua comportandone un blackout. Tutti i passeggeri rimasero in attesa di direttive su come comportarsi: chi nel panico, chi urlava, chi si rifugiava nella cabina e chi verso le scialuppe, rese le successive operazioni di salvataggio ancora più difficoltose.

Il comandante Schettino non ottemperò al suo dovere di lasciare per ultimo l’imbarcazione se in avaria, così come previsto dal Codice della Navigazione.

Molti passeggeri, al continuo inclinarsi della nave, in preda alla disperazione si buttarono in mare con la speranza di salvarsi, alcune scialuppe non erano più utilizzabili e si cercò di scongiurare il disastro  ecologico a seguito dell’eventuale svuotamento dei serbatoi contenenti tonnellate di carburante.

Si giunse inevitabilmente al processo nel 2015 nel quale il comandante Schettino fu condannato in primo grado a 16 anni di reclusione, confermata poi  in secondo grado e il 12 maggio del 2017 la Corte di Cassazione ha confermato definitamente la condanna per omicidio colposo plurimo, naufragio colposo e abbandono della nave con l’Interdizione dai pubblici uffici. Oggi  sta scontando la pena  nel carcere di Rebibbia a Roma e la figlia ha dichiarato che “l’anniversario del naufragio è una triste ricorrenza che non dovrebbe lasciare spazio ad auto celebrazioni né generare onde emotive che potrebbero essere dannose per il prosieguo degli iter giudiziari. Se esiste una scala di misurazione del dolore per quanto accaduto, credo che il mio sia il più prossimo di coloro che sono colpiti negli affetti più cari”.

Immagine predefinita
Caterina Laurita
Articoli: 80