Cifarelli PD: ieri altri due morti sulla SS 658

“Non possiamo rassegnarci all’idea che sulla strada Potenza-Melfi, così come sulla Matera-Ferrandina, ogni giorno dobbiamo pregare affinché non si verifichino incidenti e qualcuno ci lasci la vita.  Oggi piangiamo la morte di Giuseppe Ceraldi e Emilio Santoro. Giuseppe era un caro amico, impegnato nel sociale e interessato alla politica, dinamico, responsabile. Stava realizzando i propri obiettivi di vita purtroppo interrotti bruscamente. Non possiamo avere pace. Occorre lavorare ogni giorno, instancabilmente, affinché le arterie con volumi di traffico importanti vengano messe definitivamente in sicurezza attraverso una attenta e rapida programmazione delle risorse”. È quanto sostiene il capogruppo del PD in Consiglio regionale della Basilicata Roberto Cifarelli che aggiunge: “Alla Regione e all’Anas il compito e l’impegno, oltre i governi che temporaneamente guidano le sorti dei territori, di dare risposte celeri e risolutive per evitare che a cicli sempre più ravvicinati ci ritroviamo costretti a piangere nel commentare queste immense tragedie”.

radionoff
radionoff
Articoli: 9707