Chiacchiere da pollaio: il sermone di un cabarettista a un gesuita!

di asterisco

Meno male che agli umani è ancora concesso di provare quella maraviglia che solo la rete oggi sembra offrire di riflesso poiché la lettura nel suo senso primario di attività dell’intelletto sembra molto ristretta.

Un eccesso smanioso e logorroico che la rete amplifica a dismisura, disquisizioni all’insegna del chi siamo, da dove veniamo e dove andiamo sovvertendo addirittura senza ritegno il problema gnoseologico. Un tempo si diceva: discutere del sesso degli angeli, oggi si ha la sensazione che si discuta se sia nato prima l’uovo o la gallina da parte di un teorico del vaffa che dispensa a piene mani assiomi, lemmi, corollari, postulati e teoremi mandando a quel paese proprio il metodo scientifico galileiano di cui ci sembra ovvio non ne conosca la base minimale.

Unica risposta, a voler essere coerenti, qualora le leggi dell’ottica siano ancora valide, applicare in maniera speculare la sua teoria!

radionoff
radionoff
Articoli: 9804