Cavallo (Cisl): «Rimpasto di Giunta segni anche un cambio di passo nei rapporti con le parti sociali»

«Auspichiamo che il riassetto della Giunta regionale con la nomina, dopo mesi di attesa, del nuovo titolare della delega alle politiche agricole e forestali segni anche un cambio di passo nei rapporti con le parti sociali, fin qui largamente insufficienti». Così il segretario generale della Cisl Basilicata Vincenzo Cavallo commenta il passaggio di Alessandro Galella alle Politiche agricole e la nomina di Michele Cascino quale nuovo titolare della delega alle Attività produttive. «Nel fare i nostri auguri di buon lavoro a Galella e Cascino per incarichi che saranno senza dubbio impegnativi e in attesa di essere convocati per un esame dei vari dossier – continua Cavallo – non possiamo non osservare con rammarico che la legge di bilancio appena approvata è stata l’ennesima occasione mancata per riannodare i fili del dialogo sociale e per instradare l’ultimo miglio di questa legislatura sui binari di una vera concertazione. La Cisl resta aperta al dialogo ed è pronta a mettere sul tavolo le sue proposte per usare in modo fruttuoso l’ultimo anno di consiliatura, a partire dalle politiche industriali che servono ad accompagnare la transizione energetica e dalle politiche per il riassetto del settore idraulico-forestale, oggi più che mai nevralgico per la cura e la manutenzione preventiva di un territorio fragile come quello della Basilicata».

radionoff
radionoff
Articoli: 9707