Bar “San Carlo” di Potenza. Continua lo sciopero dei lavoratori

Continua la protesta dei lavoratori del bar dell’ospedale San Carlo di Potenza per il mancato pagamento degli stipendi dei mesi di maggio, giugno e luglio 2021 e della quattordicesima mensilità. Domani 26 agosto i lavoratori saranno nuovamente in presidio davanti all’ingresso dell’ospedale dalle 6:30 fino alle 13:00.  “Si tratta di lavoratori per lo più monoreddito, che vivono una condizione di difficoltà che ormai si protrae da troppo tempo”. Per questo motivo i sindacati Filcams Cgil e UilTucs hanno indetto la due giorni di sciopero oggi 25 e domani 26 agosto con l’obiettivo di ottenere risposte immediate dalla società che gestisce il servizio e dall’azienda ospedaliera regionale. Nella mattinata una delegazione dei 15 lavoratori ha incontrato il direttore dell’ospedale San Carlo, Giuseppe Spera, il quale ha assicurato la prosecuzione delle pratiche necessarie per indire una gara ponte per l’affidamento a una nuova società della gestione del bar in attesa della prossima gara. Intanto i lavoratori, nonostante non abbiamo percepito il salario, hanno responsabilmente continuato a garantire un servizio indispensabile per la comunità e per gli utenti dell’ospedale, tra visitatori, familiari dei pazienti e operatori sanitari.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi