“Autori a domicilio… anche no per sempre!”

Ospite della scrittrice Marcella Nigro è la poetessa Paola Mattioli. La bibliografia di Paola si compone di tre antologie poetiche e un romanzo, più precisamente, in ordine di pubblicazione cronologica, le raccolte di versi: Al di là del cielo, 2015 edito da Pendagron. A piccoli passi, 2017 edito da Pendagron. Vorrei…, 2019 edito da Europa Edizioni. E il romanzo: Viera, Un’italiana del ‘23, 2018 edito da Pendagron. I temi trattati sono di varia natura: dal sociale alla vita quotidiana, dai ricordi di bambina all’amore, dove “il sogno e la speranza colorano la realtà” (cit. dalla poesia “Sogno”). Paola inizia a scrivere a seguito di un doloroso lutto familiare nel 2006: da allora la sua vita non sarà più la stessa. La sua estrema sensibilità ed empatia contribuiscono a catturare ogni piccolo e grande elemento presente nella sua vita che riporta abilmente sulla carta. Continua così senza tregua la sua produzione narrativa che le procura diversi riconoscimenti letterari e la vedono protagonista di numerosi eventi culturali. Paola si scopre anche artista e disegnatrice, oltre che abile narratrice, dando vita al suo primo romanzo che racconta le gesta familiari di cui ne è protagonista la madre, Viera. Di questo periodo pandemico, riferisce Paola, ha colto il piacere di riscoprire se stessa, amarsi, dedicarsi a ciò che non aveva mai avuto tempo prima, solo vivendo il presente, concentrandosi su ciò che si fa adesso, in questo momento, è possibile allontanare la solitudine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su