«A che punto è la costituzione degli Its in Basilicata?»

di Gianni Perrino, Portavoce M5S Basilicata Consiglio Regionale

Già nella scorsa legislatura ci eravamo occupati della costituzione degli Istituti Tecnici Superiori (ITS) e dei Poli Tecnico-Professionali, percorsi formativi utili a  far conseguire a giovani e adulti un diploma di specializzazione tecnica superiore riferito alle aree tecnologiche, considerate prioritarie dagli indirizzi nazionali di programmazione economica, con riferimento al quadro strategico dell’Unione Europea. La costituzione dei Poli Tecnico-Professionali, inoltre, prevedeva una sorta di collaborazione degli istituti tecnici e professionali con le strutture formative accreditate e con il mondo del lavoro e delle professioni.

Sostanzialmente la Basilicata non si è impegnata efficacemente nel percorrere questa strada. Ad oggi si conta un solo ITS dedicato all’area tecnologica dell’Efficienza Energetica, che in questi anni ha sviluppato tre percorsi formativi della durata biennale, formando tecnici in materia. 

Nelle scorse settimane sono stati auditi il dirigente dell’ufficio Internazionalizzazione, ricerca scientifica e innovazione tecnologica, il dott. Gerardo Travaglio, e la funzionaria Rosa Maria Graziadei dell’ufficio Programmazione e attuazione interventi per scuola e università, per avere aggiornamenti sullo stato di attuazione del Piano triennale per l’Istruzione Tecnico Superiore (ITS) approvato a gennaio 2023. Ad oggi sappiamo che, dopo l’individuazione delle aree tecnologiche di  maggiore rilievo (Efficienza energetica, Meccanica e meccatronica, Agroalimentare e turismo), è stata avviata una manifestazione d’interesse tesa ad aprire ad altre compagini la candidatura su percorsi non ancora avviati che conta 18 richieste pervenute da 13 soggetti differenti. Le risorse sono reperibili dal PNRR e da alcune integrazioni provenienti da risorse statali. 

Nell’ultimo verbale di giunta dello scorso 5 dicembre risulta una delibera ritirata relativa alla Riforma degli ITS di cui alla Legge 99/2022 e suoi Decreti di attuazione – Manifestazione di interesse per la costituzione di Fondazioni di partecipazione allo scopo di realizzare futuri percorsi formativi di Istruzione Tecnologica Superiore (ITS Academy) giusta DGR n. 10 del 13.01.2023. 

Riteniamo necessario conoscere lo stato dell’arte dello sviluppo di questi importanti strumenti formativi alla luce di questa delibera ritirata e per questo abbiamo depositato un’interrogazione. Gli ITS possono rappresentare un’importante strumento per la formazione di numerose figure nella nostra regione in un panorama che richiede livelli di specializzazione sempre più alti.

intervento
intervento
Articoli: 891