«Licenziamento illegittimo del lavoratore affetto da Covid»