denuncia della Fil-Cgil