SS 7. «La Regione Basilicata convochi con urgenza un tavolo tecnico»

di Mario Clemente, segretario Filt Cgil Matera

Alla luce dei gravi incidenti che si sono verificati questa mattina sulla Strada statale 7, la Filt Cgil di Matera ha chiesto alla Regione Basilicata di convocare con urgenza un tavolo tecnico per discutere della messa in sicurezza dell’arteria e degli interventi necessari su tutte le strade lucane a rischio sicurezza. La strada statale 7 è una delle più trafficate in Basilicata e gli interventi previsti sono già cantierizzabili secondo il Consiglio superiore delle opere pubbliche essendoci già un progetto esecutivo che aspetta solo di essere attuato. Resta da risolvere il problema dei fondi a disposizione, oltre ai 380 milioni di euro  del Fondo Sociale di Coesione 2021/2027. In particolare è necessario che la Regione faccia il punto  sullo stato dell’arte per la realizzazione degli interventi infrastrutturali così come previsto dal Pnrr e del raddoppio dell’arteria. La sicurezza delle strade lucane è diventata una vera e propria emergenza. Non possiamo assistere tutti i giorni a incidenti gravi che sempre più spesso coinvolgono studenti e lavoratori. Per questo chiediamo con urgenza alla Regione Basilicata di intervenire e di accelerare gli interventi per la messa in sicurezza dell’arteria. La segreteria territoriale metterà in campo una serie di iniziative volte a sensibilizzare sul problema della pericolosità della Strada statale 7 e al raggiungimento dell’obiettivo preposto attraverso il confronto con la Regione.

intervento
intervento
Articoli: 890