«Snai: mancato inserimento del Comune di Pietragalla (Pz)»

di Gianni Leggieri, Consigliere regionale di Basilicata dell’M5S

Il Gruppo Territoriale Movimento Cinque Stelle Pietragalla mi ha informato in merito al mancato inserimento del Comune di Pietragalla nella Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI). Voglio ricordare che, con DGR n. 48 dell’1 febbraio 2023, la Giunta regionale ha aggiornato e definito il quadro di intervento della SNAI sul territorio regionale, aumentando il numero dei comuni rientranti nelle attuali quattro Aree Interne (Alto Bradano; Marmo Platano; Mercure – Alto Sinni – Val Sarmento e Montagna Materana) ed istituendo tre nuove Aree Interne: Medio Agri, Medio Basento e Vulture. Grazie a questa nuova perimetrazione, a tutti i Comuni individuati nella DGR n.48/2023 saranno destinate ingenti risorse nei prossimi anni.

La Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI) promuove e sostiene i presidi di comunità nei territori interni per la manutenzione attiva del territorio e la salvaguardia delle risorse naturali e culturali. Non è ben chiaro l’atteggiamento dell’Amministrazione comunale di Pietragalla che non ha manifestato alcun interesse per il rispettivo territorio. Il presidente della Giunta regionale, Bardi, e il sindaco di Pietragalla, Cillis, non hanno trovato (o voluto trovare) una intesa per inserire anche il Comune di Pietragalla nel contesto della SNAI.

L’ennesima occasione persa e su tale questione mi riserverò di presentare nei prossimi giorni una interrogazione per avere delucidazioni in merito. Il Gruppo Territoriale Movimento Cinque Stelle Pietragalla auspica, quindi, che il sindaco Cillis  colmi, quanto prima, questa lacuna, in modo da permettere alla propria comunità di beneficiare del programma Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI).

intervento
intervento
Articoli: 890