Potenza presente alla Bit di Milano dal 10 al 12 aprile 2022

“Potenza avrà un proprio spazio espositivo alla Borsa Internazionale del Turismo, che si svolgerà dal 10 al 12 aprile 2022 a Milano, grazie al supporto dell’APT Basilicata”. A darne notizia l’assessore al Turismo Stefania D’Ottavio che, lunedì 11 aprile dalle 16 alle 16.40 parteciperà a una conferenza stampa nella sala Coral 5 (Padiglione quattro) sul tema “Basilicata, Liberi di muoversi”. “Una grande opportunità per la nostra città e per l’intera regione – sottolinea il sindaco Mario Guarente – attraverso la quale avremo la possibilità di far conoscere, dentro e fuori i confini nazionali, i tanti aspetti di un territorio le cui principali ricchezze si chiamano ambiente, cultura, storia”. “Andremo a proporre un punto di vista privilegiato che si aprirà a quanti sceglieranno Potenza e la Basilicata per vivere l’esperienza del viaggiatore più che del semplice turista, di chi cioè è alla ricerca di emozioni, chi è mosso dalla curiosità, chi ha la voglia di sperimentare una realtà poco conosciuta e che, proprio per questo, sa riservare piacevoli sorprese. Spiegheremo – prosegue la D’Ottavio – come Potenza si candidi a essere la ‘Porta dell’Appennino’, per esempio attraverso il suo straordinario bosco, andando a definire una serie di attività, dalle escursioni in bici a un turismo che fa della verticalità dei siti una sua felice prerogativa. Ci soffermeremo su una città che da una rete museale incastonata tra i gioielli contenuti in quello archeologico nazionale ‘Dino Adamesteanu’ e in quello Diocesano, si apre fino a candidarsi come ‘smartworking place’, location ideale per le nuove forme di lavoro. E ancora, proprio a questo tipo di platea per esempio, andremo a consigliare giornate turistiche in un centro storico pronto a riscoprirsi e lasciarsi scoprire come ‘nuovo borgo antico’, in un percorso complessivo per il quale l’Amministrazione ha già operato tanto nei mesi precedenti, azioni che trovano riscontro in dati più che incoraggianti riguardo alle presenze nelle strutture ricettive cittadine registrate nell’ultimo anno. Insomma una tre giorni molto intensa – conclude l’assessore D’Ottavio – che vuole sfruttare l’appuntamento lombardo, molto conosciuto e apprezzato, come trampolino di lancio per una nuova stagione turistica potentina, che possa e sappia valorizzare l’immagine del capoluogo di regione nel mercato imprenditoriale, da quello dell’accoglienza, all’indotto che tutto questo crea, generando prospettive di grande interesse e crescita dal punto di vista anche economico”.

Default image
radionoff
Articles: 6994