Potenza. Commercio e attività produttive, controlli della Polizia locale: sanzioni per oltre 15.000 euro

Nell’ambito delle attività di vigilanza e controllo svolto dal nucleo specialistico di Polizia Commerciale e Amministrativa, inerenti alle verifiche circa l’ottemperanza delle disposizioni normative e regolamentari che disciplinano il settore commercio e delle attività produttive, negli ultimi dieci giorni, sette, complessivamente, sono stati i processi di accertamento in seguito ai quali si è proceduto alla contestazione di altrettante violazioni amministrative, per un totale accertato, in termini di sanzioni pecuniarie, pari a 15.184,46 euro con, in un caso, l’effettuazione anche del sequestro dei locali di un esercizio commerciale. “Il risultato conseguito con l’espletamento delle suddette attività, – spiega la comandante Anna Bellobuono – rientranti tra quelle ordinariamente svolte dal corpo della Polizia locale, conferma come la capillarità dei controlli e l’attenta verifica delle relative procedure interconnesse, mirino non solo al contrasto di diffusi fenomeni di illiceità amministrativa ma, soprattutto, alla tutela dell’intero comparto commerciale e di tutti i suoi operatori economici, che ne alimentano con non pochi sacrifici l’efficiente funzionalità”.

Torna su