Operazione “Blackout”. Carabinieri in azione: sgominata una banda specializzata in furti di cavi in rame della linea elettrica dell’Enel

I Carabinieri del comando provinciale di Potenza stanno eseguendo nelle province di Foggia e Barletta-Andria-Trani un’ordinanza di misura cautelare in carcere e agli arresti domiciliari a carico di 9 indagati, ritenuti responsabili di furto aggravato e continuato in concorso di cavi in rame, asportati in danno della linea elettrica dell’Enel. Il provvedimento scaturisce da un’articolata attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza, che ha delineato l’operatività di una cellula criminale, di matrice prevalentemente etnica, dedita alla commissione di una pluralità di furti di cavi elettrici in rame, consumati in varie zone rurali lucane, nel territorio del “Vulture-Melfese”.

Torna su