“Noi… al tempo del Coronavirus”. A Vietri di Potenza un progetto per i più piccoli organizzato al “Centro Life Biagio Giammaria” per superare il momento segnato dall’emergenza sanitaria

Riprendersi quanto perso in un anno a causa delle restrizioni, con nuove attività, ludiche e formative, per superare questo momento di difficoltà. E’ in sintesi questo l’obiettivo del nuovo progetto messo in campo a Vietri di Potenza dal “Centro Life Biagio Giammaria”, situato nell’ex Municipio in piazza dell’Emigrante. Il progetto, denominato “Noi… al tempo del Coronavirus” è rivolto ai giovani di età compresa tra i 12 e 14 anni, che frequentano l’Istituto Comprensivo di Vietri. “L’esigenza – ha sottolineato Giovanna Martoccia, responsabile del Centro – nasce dalla constatazione che le restrizioni e la pesantezza di quasi un anno di pandemia hanno influito negativamente sulla crescita dei nostri ragazzi causando: ansia, apatia, mancanza di relazioni, paura del contagio”. Il Laboratorio creato espressamente per loro, intende supportarli nel difficile periodo pandemico ed accompagnarli nel ritrovare entusiasmo, emozioni, attraverso un progetto da condividere che li metta in relazione e li scuota dal torpore, nonostante le restrizioni che tutti dobbiamo rispettare per il benessere proprio e della collettività. Il “Centro Life Biagio Giammaria” intende intervenire per supportare le famiglie nel percorso di crescita adolescenziale, che la pandemia ha reso ancora più irto di difficoltà e problematiche attraverso l’organizzazione di due attività importanti. Un laboratorio di creatività e di cittadinanza partecipata (con studenti di seconda e terza media dell’Istituto Comprensivo di Vietri di Potenza, per esprimere liberamente attraverso la raffigurazione pittorica la propria esperienza nel periodo pandemico) e un “Punto di ascolto per giovani ed adolescenti” (Un Punto ascolto per giovani e adolescenti” a cura del team scientifico del Centro (psicologa e sociologa) per supporto psicologico. Il Laboratorio ospiterà gruppi di 4/5 ragazzi per volta che, nel pieno rispetto delle misure anti-covid, per alcune ore settimanali (mercoledì e venerdì, dalle ore 17 alle 19) con il supporto di un giovane artista locale e del team scientifico, lavoreranno per la creazione di un poster a tema. Un progetto pronto a prendere il via che continuerò fino al mese di maggio. Il progetto del Centro Life Biagio Giammaria verrà portato avanti con il coordinamento dell’organizzazione di volontariato “Sirio Onlus” e con il supporto e patrocinio del Comune di Vietri di Potenza e di Fidet Coop Basilicata.

Torna su