Melfi (PZ): domani “Welcome to America al Castello”

A Melfi “Welcome to America” al Castello per la regia di Giulia Gambioli de “La Mandragola Teatro”. L’appuntamento è per il giorno 6 agosto. L’evento rientra nel cartellone dell’estate del Comune di Melfi. Ecco la trama. Alla fine dell’Ottocento, un piroscafo salpa da uno dei porti d’Italia portando con sé quella “tonnellata umana” che sbarcherà nel nuovo mondo. Questa umanità, sospesa tra due continenti, su un passato di stenti e un futuro incerto, offrirà braccia operose al sogno americano.Il pomeriggio del 25 marzo 1911, dalle finestre di un grattacielo di New York, i passanti videro precipitare, uno dopo l’altro, decine di corpi in fiamme. Il palazzo ospitava la Triangle Waist Company, una fabbrica che produceva camicette alla moda. Le condizioni di lavoro erano disumane, i sistemi di sicurezza inesistenti. 146 operai persero la vita nell’ incendio: 23 uomini, 123 donne, tutte immigrate. 38 erano italiane, tra queste due sorelle di Armento, in Basilicata. La tragedia della Triangle scosse la società e la politica, non solo americana. Associazioni femminili e sindacati insorsero e, per la prima volta, si parlò di  salario minimo, diseguaglianza di genere, settimana lavorativa, indennità di disoccupazione, sfruttamento del lavoro minorile,  risarcimento per incidente sul lavoro e diritti a tutela del lavoratore. Princìpi che, negli anni a seguire, ispireranno la legislazione del lavoro in tutti i paesi del mondo. Si accede alle ore 20:15. Sipario ore 21:00. Per assistere agli spettacoli si accederà nel rispetto delle ultime normative Covid19 previo posto a sedere assegnato, green pass o tampone valido 48 ore.

Torna su