L’evento rossoblu: “Un giorno con Di Marzio”

Nella giornata di ieri, 19 ottobre, si è svolto l’evento “Un giorno con Di Marzio”, promosso ed organizzato dal Potenza Calcio che ha visto la presenza del noto giornalista sportivo di Sky, Gianluca Di Marzio, dove conduce insieme ad Alessandro Bonan la trasmissione “Calciomercato. L’originale”. Gianluca è il figlio del celebre e compianto allenatore Gianni, il quale ha allenato in serie A negli anni 70-80 il Napoli, il Catanzaro ed il Catania. La prima tappa potentina per Di Marzio, è stato il Cineteatro Don Bosco dove ha incontrato gli studenti dell’I.I.S. Da Vinci Nitti.

L’incontro, dal titolo “Lo sport è un’impresa?”, è stato moderato dal giornalista Rai Alessandro Salveti. Durante l’incontro con gli studenti sono stati analizzati i temi economici ed imprenditoriali legati al mondo sportivo. Ampia partecipazione da parte dei ragazzi che hanno posto diverse domande a Di Marzio approfondendo, in particolare, i temi dell’informazione sportiva nell’era dei social network.

Intorno alle13:30 Di Marzio ha fatto visita allo Stadio “Viviani” accolto dalla dirigenza rossoblu;

 in particolare, dal DS Varrà che, in qualità di “Cicerone”, ha mostrato al giornalista le varie migliorie apportate allo stadio cittadino dal Presidente rossoblu Donato Macchia: la nuova sala stampa, l’area relax, la palestra e l’area hospitality. Di Marzio ha assistito anche ad una parte dell’allenamento della prima squadra incontrando i calciatori ed i ragazzi del settore giovanile del Potenza.

La giornata si è conclusa presso la sede della “Fondazione Potenza Futura” dove, dalle 18:30 in poi, si è tenuto un incontro, riservato ai giornalisti, dal titolo “Informazione, Sport e Innovazione: I nuovi linguaggi del giornalismo sportivo”. Ha moderato l’evento Mario Pesarini, Responsabile dell’Ufficio Stampa del Potenza Calcio, coadiuvato da Federica D’Andrea, Direttrice Culturale della Fondazione Potenza Futura e Responsabile delle Relazioni Istituzionali del Potenza Calcio. Ampio ed appassionato il dibattito tra i giornalisti presenti e Di Marzio che è rimasto piacevolmente sorpreso dall’organizzazione del Potenza Calcio, affermando che tale organizzazione è rara per una società di serie C e che, in alcuni casi, è difficile trovare anche in serie B. Un biglietto da visita importante per chi viene da fuori e comincia a conoscere il “brand Potenza”. Le recenti iniziative culturali attuate dalla società hanno lo scopo di incrementare, anche e soprattutto fuori dai confini territoriali, la visibilità del Potenza. Di Marzio ha, inoltre, sottolineato che la città di Potenza vive di calcio ed ha una tifoseria importante per la categoria. I progetti del presidente sono ambiziosi sia per lo stadio e sia per il centro sportivo; tale progettualità a lungo termine funge da volano di crescita per il Potenza Calcio e permette ai suoi tifosi di sognare il salto di categoria.

Nicola Cirigliano
Nicola Cirigliano
Articoli: 169