«La centralità nel centrodestra l’abbiamo acquisita “sul campo” e non ce l’ha concessa nessuno»

di Francesco Cupparo (FI), già assessore regionale

L’incontro di ieri a Potenza, molto partecipato, fortemente voluto dalla sen. Casellati, segna la tappa di rilancio di Forza Italia in Basilicata in vista degli impegni che ci attendono in autunno sulle maggiori problematiche regionali e in vista delle scadenze elettorali del nuovo anno. La squadra messa in campo dalla nostra coordinatrice regionale, sono certo, saprà assolvere ai delicati compiti affidati, primo fra tutti l’intensificazione del dialogo con la nostra gente, avviando una nuova importante fase caratterizzata dall’inclusione e dall’unità dei gruppi dirigenti di Fi ad ogni livello territoriale. Un impegno indirizzato al più forte e leale sostegno all’attività che svolge il Presidente Bardi che, come ha detto la sen. Casellati, è proiettato verso la continuità di legislatura. A Bardi l’incoraggiamento a proseguire il lavoro per il bene dei lucani. Ringrazio la sen. Casellati delle parole che mi ha riservato e del riconoscimento per il contributo che ho dato in questi anni, dalla posizione istituzionale, e che continuerò a dare per non far mancare il mio contributo di rilancio del partito e di proposte. L’incontro di ieri rafforza la convinzione che ci attende un duro impegno  per dare continuità al progetto di Berlusconi e la convinzione che siamo punto di riferimento per ampi settori della società lucana. La centralità nel centrodestra, sottolineata dalla sen. Casellati, l’abbiamo acquisita “sul campo” e non ce l’ha concessa nessuno.

intervento
intervento
Articoli: 890