Garaguso (MT). Aveva commesso una rapina nel 2013. Arrestato dai Carabinieri, dovrà scontare 2 anni di cercere

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Tricarico hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Potenza nei confronti di un 58enne di Garaguso. I militari della Stazione di Garaguso hanno, infatti, rintracciato e tratto in arresto l’uomo destinatario del provvedimento di carcerazione, dovendo scontare la pena di 2 anni di reclusione per il reato di rapina in concorso. La condanna è riferita a una rapina commessa, nel 2013, ad Accettura, quando tre uomini fecero irruzione all’interno della locale filiale della Banca Apulia facendosi consegnare sotto la minaccia di armi la somma di 7 mila euro dai due dipendenti presenti, che vennero poi rinchiusi in un ufficio e legati con nastro da imballo. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Taranto dove sconterà la pena.

Default image
radionoff
Articles: 7001