Fondi del Pnrr. Incontro sindacati e Sviluppo Basilicata

Nei giorni scorsi si è svolto un primo incontro tra le segreterie regionali e aziendali First Cisl, Fisac Cgil e Uilca Uil con le rispettive rsa aziendali e l’amministratore unico di Sviluppo Basilicata, Gabriella Megale (nella foto). Le organizzazioni sindacali hanno ribadito, all’interno di un contesto economico e sociale molto delicato come quello attuale della Basilicata, il ruolo strategico che la società in house della Regione potrebbe avere nel rilancio dell’economia regionale, favorendo piani di sviluppo ed investimento delle imprese e degli enti locali, anche veicolando direttamente per conto dei comuni lucani i fondi a disposizione previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza che i ministeri faranno confluire sul territorio regionale.

Sullo stesso tema il 23 febbraio scorso è stato sottoscritto tra il Dara (Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie) rappresentato dal ministro Gelmini e l’Anfir (Associazione Nazionale delle Finanziarie Regionali) un protocollo con la finalità di garantire la collaborazione tra il governo e le finanziarie regionali per la più ampia partecipazione alle opportunità del Pnrr, con la mission di rafforzare gli strumenti finanziari a supporto delle imprese e attuare politiche condivise di sviluppo dei territori e delle regioni.

L’auspicio è quello che la società incrementi le commesse di lavoro in modo tale da poter favorire in tempi brevi l’analisi e l’erogazione dei vari bandi, stimolando in tal modo non solo la crescita e lo sviluppo economico di un territorio martoriato come quello della Basilicata, ma anche un incremento occupazionale, in quanto il potenziale aumento delle lavorazioni potrebbe senz’altro incentivare l’inserimento di nuove figure professionali in organico e la migliore valorizzazione possibile di quelle già presenti. Le organizzazioni sindacali auspicano sul tema una costruttiva interlocuzione anche con le istituzioni regionali, al fine di monitorare con attenzione l’arrivo e l’utilizzo dei fondi del Pnrr in quanto ritengono che questa sia un’occasione irripetibile per il rilancio economico e occupazionale della Basilicata.

Immagine predefinita
radionoff
Articoli: 7300