De Anna (Vini da Terre Estreme): tanti appuntamenti d’estate per i vini eroici

L’ottava edizione di “Vino sotto le stelle” – manifestazione organizzata a Viggiano per i prossimi 20 e 21 agosto dal Consorzio Vini Alta Val d’Agri patrocinata dal comune di Viggiano, dal Forum dei Giovani di Viggiano, dalla Fondazione Ant e da Viggiano Spirito Lucano – è uno dei numerosi eventi enogastronomici che caratterizzano l’estate lucana. Per chi pratica il marketing esperienziale da prima che si chiamasse così ed ha da sempre privilegiato il rapporto con il consumatore, perché la convivialità è nelle nostre corde – dice Alvaro De Anna (Pilota Green), organizzatore di “Vini da Terre Estreme” – l’obiettivo centrale delle manifestazioni estive a cui partecipiamo è quello di valorizzare vini straordinari e unici – prodotti con uve coltivate in zone sconosciute, geograficamente impervie, in minuscoli fazzoletti di terra strappati in condizioni ardue alla montagna, come avviene in Val d’Agri, nel Vulture, nelle Colline Materane. Vini da far conoscere al mondo dei consumatori evoluti, appassionati enogastronomi e ai professionisti del settore. Un patrimonio che – dice De Anna – con tenacia, pochi e appassionati vignaioli continuano a salvaguardare regalandoci ancora dei vini straordinari, rari, e soprattutto preziosi per il loro carattere unico. E questo esprimono i vini estremi: la sapienza e l’esperienza di vignaioli che con passione e sacrificio lavorano in una continua sfida, che diventa eroica, verso una natura difficile, inospitale, esigente. Anche a Matera dal 28 al 30 Ottobre 2023 nello scenario di Matera, a Palazzo Malvinni Malvezzi e nelle sale dell’Auditorium del Conservatorio Egidio R. Duni avremo occasione per degustare, scoprire i vini eroici e confrontarci su come difenderli con tutta l’attenzione dovuta, anzi da accrescere in vista della nuova complicata vendemmia che ci attende in autunno.  Due giornate, dedicate al mercato e alla conoscenza di questi vini unici, rivolte sia agli operatori che ai consumatori evoluti, con la presenza dei titolari delle Cantine.
Sia i professionisti (distributori, Ho.Re.Ca., media) che gli appassionati Wine lovers, avranno l’opportunità, nei due giorni del workshop, di conoscere e degustare la miglior produzione di etichette eroiche, in un percorso ideale che attraversa l’intero Paese: dal Trentino Alto Adige alla Sardegna, dalla Valle d’Aosta all’Isola di Pantelleria, passando per la Valtellina e la Costiera Amalfitana, le Cinque Terre e le pendici dell’Etna, il Friuli, le isole toscane, il Veneto, toccando l’Istria, la Dalmazia, la Serbia. 

“Vini da Terre Estreme” per la sua undicesima edizione – sottolinea De Anna – ha scelto di tornare per la seconda volta in una delle città più affascinanti d’Italia. Ci sono pochi vini che possono definirsi eroici, pochi e di produzione limitata così come sono poche le città che, come Matera, per la loro storia possono a ben ragione definirsi “eroiche”. 

radionoff
radionoff
Articoli: 9698