CoronaVirus: aggiornamento del 27 agosto sull’epidemia

di Dr. Vincenzo Barile

Oggi in Basilicata si registrano 65 nuovi casi e 70 guariti.Gli attualmente positivi sono 1350.Le osservazioni domiciliari sono 1308.I ricoveri sono 42 nessuno in Terapia Intensiva.In Italia oggi gli attualmente positivi aumentano di 1061.I nuovi casi sono 7826.I guariti sono 6717.I decessi sono 45.Aumentano di poco i ricoveri in reparto, in terapia intensiva (+8) e le osservazioni domiciliari.Sono 7.826 i test positivi al coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore. Lo stesso giorno di una settimana fa erano stati 7.224, dunque l’aumento è del +8,3% su base settimanale.Sono 265.480 i tamponi molecolari e antigenici. Venerdì scorso erano stati 220.656. Il tasso di positività è oggi del 2,95% contro il 3,27% di 7 giorni fa (-9,9%).Ieri sono state somministrate 274561 dosi di vaccino di cui 107024 prime dosi.Dunque nulla di nuovo sul fronte dell’epidemia e altrettanto su quello della vaccinazioni.Sono 10 Regioni e le province autonome che risultano classificate a rischio moderato, secondo quanto si apprende, nel monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute e la Sicilia, che dovrebbe diventare gialla da lunedì, è classificata a rischio moderato ma con “un’alta progressione di escalation nei prossimo 30 giorni”. Le restanti 11 Regioni risultano classificate a rischio basso. Oltre la Sicilia che ha superato le soglie per i ricoveri (19.4%) e le intensive (12.1%), il rischio moderato riguarda Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Liguria, Piemonte, Trento, Puglia, e Valle d’Aosta.Sale da 74 a 77 casi per 100mila abitanti l’incidenza di Covid in Italia nella “fotografia” del ministero della Salute sulla situazione covid che fa riferimento al periodo 20-26 agosto. Un aumento che si registra anche nei dati della bozza del Monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute sull’andamento dell’epidemia (flusso Iss), in cui si prende in considerazione un periodo diverso, cioè dal 16 al 22 agosto: in questo arco temporale di riferimento l’incidenza risulta in aumento da 69 a 71 per 100mila abitanti.Scende invece l’indice Rt calcolato sui casi sintomatici (range 0,93- 1,12), in diminuzione rispetto alla settimana precedente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su