«Concorso unico regionale per 142 infermieri: quando la graduatoria definitiva?»

di Gianni Perrino, consigliere regionale di Basilicata del Movimento 5 Stelle

Che la sanità lucana nuoti in acque molto agitate è cosa ben risaputa. La replica stizzita di Fanelli alle dichiarazioni del Sindaco di Matera Bennardi, è un chiaro sintomo di nervosismo. Lo stesso nervosismo trapelato durante le audizioni dei Direttori Generali di ASP, ASM, CROB e San Carlo, quando sono emerse gravi incongruenze sullo stato dei conti della sanità lucana e sulla tenuta complessiva del settore, con i privati accreditati sul piede di guerra.

La situazione appare talmente critica al punto che risulta davvero difficile essere ottimisti. Proprio durante le audizioni dello scorso 30 marzo abbiamo chiesto informazioni sullo stato del concorso pubblico unico regionale, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di n. 142 posti nel profilo professionale di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere (cat. D) in forma aggregata tra le Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale di Basilicata. É emerso che le graduatorie definitive sarebbero uscite proprio nel mese di aprile. Ad oggi sul sito dedicato al bando risultano solo le comunicazioni relative agli esiti della prova orale, ma per quanto riguarda le graduatorie nessuna traccia. 

Abbiamo depositato un’interrogazione per conoscere quando saranno pubblicate le graduatorie definitive del concorso unico. Riteniamo fondamentale questo passaggio anche alla luce di quanto emerso in commissione sulla grave carenza di personale nei presidi del sistema sanitario regionale.

intervento
intervento
Articoli: 890