Colangelo (Cisl Fp): «As di Matera procede spedita con le assunzioni del personale infermieristico»

«La Cisl Fp di Basilicata plaude alla celerità con la quale l’Azienda Sanitaria di Matera, come da noi auspicato, ha provveduto, per il tramite dei propri servizi, a richiedere la disponibilità a circa trenta unità infermieristiche, collocate utilmente nella graduatoria del concorso unico regionale per 142 posti di infermiere, pubblicata sul finire del mese di giugno». Lo scrive in una nota la segretaria regionale del comparto sanità di Matera della Cisl Fp Antonia Colangelo. «È bene evidenziare – sottolinea la sindacalista – che in meno di dieci giorni l’Azienda sanitaria materana, al fine di soddisfare la carenza del personale infermieristico, in ottemperanza a quanto previsto dal Piano Triennale del Fabbisogno del Personale, preso atto della graduatoria e in attesa della conclusione delle procedure di prassi, ha voluto celermente attivarsi affinché quanto prima nuova linfa possa essere introdotta prioritariamente nelle unità operative degli ospedali di Matera e Policoro. Auspichiamo ovviamente che dopo questa prima tornata di richieste di disponibilità, l’ASM prosegua con la stessa rapidità a reclutare altro personale, non solo per poter fronteggiare le sempre più pressanti richieste di prestazioni da parte dei cittadini, ma anche per poter risollevare il personale già presente che con spirito di abnegazione, dopo aver resistito al periodo pandemico, continua ad operare strenuamente all’interno di organici che ad oggi sono davvero minimi».

radionoff
radionoff
Articoli: 9707