Cisl Fp: «Ancora ritardi per la produttività 2022 ai dipendenti della Regione Basilicata»

In una nota indirizzata, tra gli altri, al presidente della Giunta regionale Vito Bardi, la Cisl Fp Basilicata sollecita che siano ultimate nel più breve tempo possibile le procedure per l’erogazione della produttività 2022. «Ancora una volta – scrivono i segretari regionali Giovanni Sarli e Vincenzo Pernetti – siamo costretti a denunciare i sistematici e ormai consolidati ritardi nell’erogazione della produttività ai dipendenti della Regione Basilicata. I ritardi nell’erogazione di quanto spettante ai dipendenti regionali sta causando agli stessi disagi economici soprattutto in un momento storico in cui l’aumento dei prezzi e dell’inflazione sta togliendo potere d’acquisto alle famiglie». La Cisl Fp chiede che «sia attivato un processo di semplificazione dell’iter procedurale atto all’erogazione della produttività e che via sia un maggior controllo sul rispetto dei tempi di tutti i passaggi procedurali, propedeutici alla conclusione dell’iter».

radionoff
radionoff
Articoli: 9752