Balvano (PZ). “Un compleanno speciale”

Riceviamo e pubblichiamo

Dopo il sisma del 1980 che, come sappiamo, colpì duramente la nostra comunità, per ridare il senso di protezione civile, nell’Ottobre del 2008 è nata la Protezione Civile Balvano. Dopo 14 anni di operato, oggi l’Associazione può vantare un gruppo eterogeneo di volontari. Infatti, collaborano insieme generazioni diverse di ragazzi e ragazze, più o meno grandi, condividendo i valori che l’Associazione porta avanti dal suo primo giorno di attività, ossia uguaglianza, solidarietà, sussidiarietà e resilienza in ogni progetto e impegno intrapresi. Insieme si cresce, si discute, si condividono esperienze legate al mondo dell’associazionismo e del volontariato. Ma non solo, si condividono anche le tappe importanti della vita privata. Ed è proprio per questo che venerdì 24 giugno, in occasione di un compleanno speciale i volontari hanno organizzato una festa a sorpresa per uno dei “veterani” del gruppo, che ha spento 80 candeline. Il festeggiato, Pasquale D’Alessandro, rappresenta per tutti noi un esempio. Dopo molti anni passati lontani dall’Italia per lavoro, ha preso parte all’organizzazione della raccolta alimentare allestita in occasione del sisma del 2009, durante la quale la comunità balvanese ha donato tre furgoni di viveri. Da quel momento non si è più allontanato dal mondo del volontariato continuando a dedicare il suo tempo e le sue capacità a tutta la comunità. È sempre pronto a dare una mano e partecipa a qualsiasi attività organizzata dall’Associazione, mettendosi sempre in gioco e a disposizione di tutti. Proprio per questo abbiamo voluto omaggiarlo con una torta e passato insieme a lui una piacevole giornata, con buona musica e ottima compagnia. Perché prima di essere volontari, siamo una famiglia.

Immagine predefinita
radionoff
Articoli: 7300