Maratea (PZ). Chiazze costa-fronte spiaggia Castroccucco

Il Presidente del Consorzio Turistico di Maratea Biagio Salerno ha sollecitato l’Assessore regionale all’Ambiente Cosimo Latronico a garantire controlli immediati lungo la costa-fronte spiaggia di Castrocucco dove in questi ultimi sei giorni sono presenti chiazze di colore giallo di provenienza sconosciuta che stanno creando allarmismo tra i bagnanti e gli operatori balneari. Secondo gli operatori turistici si tratterebbe di correnti provenienti da aree diverse rispetto a Castrocucco marina che portano le chiazze di natura sconosciuta. Su Castrocucco – si sottolinea – non c’è alcun fattore che può dare origine a questa situazione che si manifesta puntualmente monitorando l’ora e che ad eccezione degli ultimi giorni non si è manifestata in precedenza. Salerno confida nell’intervento dell’assessore Latronico e ribadisce la necessità di un monitoraggio costante di tutta l’area costiera marateota. Siamo i primi custodi dell’habitat marino e – aggiunge – continueremo a svolgere la nostra azione di tutela contro ogni fenomeno che possa pregiudicare la nostra risorsa più importante.

radionoff
radionoff
Articoli: 9769