Champions. Rangers-Napoli: 0-3

Il 3-0, aperto nella ripresa da un rigore di Politano, e chiuso dai nuovi entrati Raspadori e Ndombele quando i Rangers sono in inferiorità numerica, può essere eccessivo nel punteggio, ma premia la netta superiorità della squadra di Spalletti, più che mai lanciata in Champions League, a punteggio pieno dopo due partite in cui ha segnato sette gol, subendone soltanto uno. Un Napoli che gioca in velocità, concede pochissimo agli avversari e soprattutto dimostra di avere alternative all’altezza dei titolari. E adesso, quindi, in attesa della prossima trasferta europea sul campo dell’Ajax, che potrebbe spianare la strada della qualificazione agli ottavi, Di Lorenzo e compagni si preparano alla sfida di domenica sera contro il Milan nelle migliori condizioni psicologiche e tecniche.

radionoff
radionoff
Articoli: 7500

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.