Vertenza Decò, tavolo aggiornato al prossimo 28 novembre

Si è svolta oggi in prefettura a Potenza, alla presenza del segretario generale della Cgil di Potenza Vincenzo Esposito e dell’assessore regionale allo Sviluppo economico, Michele Casino, l’incontro tra le aziende Inversion Srl e Inversion Dos Srl (gruppo Fontana), Conad e sindacati per affrontare la vertenza Decò.

“Le aziende – ha spiegato il segretario Filcams Cgil di Potenza, Michele Sannazzaro – nel confermare il mantenimento dei livelli occupazionali nel passaggio da Decò a Conad, si sono prese ulteriore tempo per accertare che tale passaggio possa riguardare anche i lavoratori in somministrazione, 32 in tutto. La posizione dei sindacati è stata chiara: i 70 lavoratori coinvolti nella vertenza a seguito della chiusura dei due punti vendita dei supermercati Decò di Potenza siti in via della Meccanica e via Giovanni XII, se pur assunti con modalità contrattuali differenti, hanno tutti pari diritti. Per questo motivo abbiamo chiesto che il tavolo rimanesse aperto al fine di garantire il passaggio di tutti i lavoratori, siano essi a tempo determinato, indeterminato o in somministrazione. Pertanto sindacati e aziende si sono dati appuntamento al prossimo 28 novembre alle 15,30 in prefettura a Potenza per garantire in modo definitivo il mantenimento di tutti i livelli occupazionali”.

radionoff
radionoff
Articoli: 9775