Paranoiche gesta guerreggianti… o disforie medievali?

di asterisco

Unica e plateale evidenza di patologie arcane è la cosiddetta arte marziale del buhurt. La moderna società tutta tesa al raggiungimento di un benessere psicofisico, mascherandosi con elmi, celate, corazze, picche e spadoni, tenta di riportarsi a un’epoca medievale inesistente, che invece nella sua realtà storica era solo un truce e sanguinolento susseguirsi di sbudellamenti, decapitazioni e smembramenti vari. Forse si crede così facendo di scaricare e annullare le ingombranti frustrazioni da cui si è inconsciamente affetti? Se poi si consideri l’età media dei frequentatori di una tale singolar tenzone, il nesso logico più immediato ci spinge a credere che siano figli di quei figuri che in tempi non molto vetusti invitavano a mettere fiori nei vostri cannoni o degli aborriti videogiochi e playstation la cui grafica era a dir poco stupefacente!

Picchiarsi ripetutamente con oggetti rivestiti di gommapiuma (che, sia detto per inciso, fanno la gioia dei produttori di materie plastiche) hanno un’alienante, schizofrenica, subliminale connotazione sadomasochista con effetti allucinogeni egocentrici ed esteriormente di un inconscio bullismo quasi purificatorio per alcuni, devozionale per altri.

Analogo effetto del bombardamento mediatico dei tanti salotti che ammorbano l’etere televisivo che diventa un gas esilarante con immediato effetto anestetizzante!  

radionoff
radionoff
Articoli: 9769