…si parva licet componere magnis…

di asterisco

Nella onnipresenza della kermesse canora, con il fantasioso e imprevedibile cinguettio mediatico da parte di tutti, tentiamo di capire nella fattispecie chi svolga il ruolo del ciclope e chi dell’ape.

Personaggi insignificanti assemblati alla bisogna dal clichè televisivo di marketing. Semplici comparse marionettistiche viste col grandangolo, in una corte dei miracoli canora, in cui spopolano le imbecillità del giullare o buffone di corte di turno in forza al vento politico che soffia, vere dimensioni ciclopiche nella spazzatura televisiva e con un curri…culum ben collaudato da un passato d’intrattenimento musicale di maniera che ha fatto il suo tempo.

La grandezza dell’ape trova risalto attraverso sparuti personaggi che però emergono per statura e dimensione morale e umana, come il musicista Giovanni Allevi con la sua toccante testimonianza di vita, la cantante BigMama e la mamma del musicista ucciso a Napoli. Uniche figure che sovrastano a pieno titolo la mediocrità dell’insieme canoro dando all’estenuante rassegna melodica della canzone italiana un barlume di luce vera!

radionoff
radionoff
Articoli: 9769