San Valentino 2024: le proposte e le offerte per un giorno romantico

di Arturo Giglio

Ristoratori, titolari di pub, locali, esercizi commerciali lucani si sono fatti trovare pronti per San Valentino 2024. La “palma” per originalità e creatività – per il Centro Studi Thalia che monitora le tendenze nei comparti turismo, commercio e servizio – va al gruppo di commercianti del centro storico di Potenza che ha ideato la “storia” della coppia di simpatici e teneri orsetti di peluche seduti al tavolino fuori di un bar o all’interno di un pub, in un negozio che fanno acquisti e in atteggiamenti romantici, al tramonto, mentre ammirano gli aspetti più romantici della città. Un’ idea trasformata in un bel video – “Potenza Centro Storico San Valentino – per “fare ri-innamorare” i potentini del centro. Intanto gli innamorati trovano una nuova occasione per ritornare a sedersi nel “salotto buono” della città e trascorrere la loro festa. San Valentino, in tempi di crisi dovuta ai forti rincari che le famiglie hanno subito e continuano a subire, si traduce anche nell’occasione per regalarsi qualcosa a cui la coppia aveva dovuto rinunciare ma, naturalmente, è soprattutto sinonimo di cena romantica: i prezzi variano da città a città, ma anche su questo fronte si registrano rincari dal +6% al +25% circa. Secondo le stime, una coppia su quattro si concederà una cena fuori casa, gli altri, in molti casi, si cimenteranno nella preparazione di ricette gourmet e prelibatezze tra le mura domestiche. Chi cenerà fuori, spesso, approfitterà di app e promozioni per ottenere sconti sulla cena. Tra i ristoratori lucani prevale la scelta di menù a tema (sapori-colori) ma con costi contenuti, in media 35-60 euro, per venire incontro alla voglia di festeggiare ma con un’attenzione al portafoglio. Tra i “templi del romanticismo” il Centro Studi segnala “La Fattoria sotto il cielo” del Pantano di Pignola da sempre lo “storico” locale per le coppie di tutte le età. Rocki della Fattoria sotto il Cielo non è certo nuovo per le sorprese agli innamorati ma ogni 14 febbraio vuole stupire ed emozionare all’insegna delle “piccole coccole”. “Oltre ai piatti colorati con il rosso della barbabietola, cibi considerati gourmet ed afrodisiaci, primo fra tutti il salmone o il gambero – anticipa qualcosa – è l’atmosfera l’aspetto importante che curiamo nei particolari”. “Non può essere la solita cena a lume di candela – dice Rocki senza svelare la sorpresa finale – ma deve essere una giornata da ricordare tutto l’anno perché non ci limitiamo ai sapori, ai gusti e all’olfatto, vogliamo che si attivino tutti i sensi, oltre a sprigionare fantasia”. Dai social Rosa Solimeno (Al Duomo) ha rilanciato la sfida di “ristorante più romantico del capoluogo” e per catturare i palati degli innamorati punta principalmente su un ampio antipasto, raviolo di zucca e pecorino, tonno scottato e panna cotta ai frutti rossi di bosco. Un’altra offerta originale è a “Oltre Le Mura” con l’amore è una canzone napoletana – Nota napulè – buon cibo e la persona che si ama accanto. Noi il 14 Febbraio – è l’invito – festeggiamo così l’amore in compagnia della vera posteggia napoletana. “Con il “gioco” della seduzione – dice Rosa – c’è sempre l’impegno di rilanciare il centro storico e di riabituare i potentini (e non solo) a frequentarlo per lo shopping, la passeggiata, la convivialità e ritrovare la voglia del pranzo o cena fuori casa. Anche San Valentino è il giorno buono per tornare a via Pretoria e riappropriarsi dei suoi spazi”. E soprattutto, San Valentino è l’occasione che dà a tutte le coppie una scusa per passare una serata a due fuori.

radionoff
radionoff
Articoli: 9769