Pmc Melfi, rinnovo Rsu. La Fim Cisl si conferma prima sigla sindacale

La Fim Cisl si conferma di gran lunga la prima sigla sindacale alla Pmc, importante azienda della componentistica che opera nel polo Stellantis di Melfi e dà lavoro a 157 addetti. Alle elezioni per il rinnovo della Rsu il sindacato metalmeccanico della Cisl ha infatti conquistato due seggi su tre aggiudicandosi anche il seggio di Rls. Il terzo seggio disponibile della Rsu è andato alla Uilm, mentre Fiom e Fismic non hanno eletto delegati. Gli eletti per la Fim Cisl sono Sebastiano Valiante, componente della segreteria regionali, e Antonio Doto. Per il segretario generale Gerardo Evangelista «il risultato di oggi è frutto del lavoro di squadra e conferma il primato della Fim Cisl alla Pmc che sottolinea la validità della linea adottata con determinazione e senso di responsabilità dalla Fim-Cisl negli ultimi anni, in un contesto di profonde trasformazioni del settore automobilistico nel nostro paese, soprattutto nel polo automotive di Melfi». Evangelista esprime preoccupazione «per la dichiarazione fatta nei giorni scorsi dalla direzione aziendale della Pmc in Confindustria. Pur confermando la partecipazione alle gare per le nuove commesse, ad oggi non ci sono aggiornamenti sullo stato di avanzamento delle assegnazioni, tuttavia confidiamo nella possibilità di avere novità positive nel prossimo incontro di dicembre. Per la Fim è essenziale mantenere alta l’attenzione su questo tema cruciale per il futuro del lavoro, delle lavoratrici e dei lavoratori. Pertanto, proseguirà lo stato di agitazione indetto nei giorni scorsi».

radionoff
radionoff
Articoli: 9773