Piano provinciale di difesa civile Ferrone: «La Protezione Civile diventi attività di tutti i cittadini»

di Carmine Ferrone, Consigliere Provincia Potenza – Art. Uno

L’approvazione da parte del Prefetto di Potenza Michele Campanaro del nuovo “Piano provinciale di difesa civile” colma un vuoto introducendo uno strumento di difesa delle nostre comunità, di cui si avvertiva il bisogno da tempo,  per la gestione di ogni tipo di evento che metta a rischio le stesse popolazioni. Vanno sottolineati, pertanto, l’impegno del Prefetto Campanaro e il lavoro svolto ai tavoli tecnici dalle forze dell’ordine e dai rappresentanti tutti delle istituzioni che si occupano di emergenza. C’è bisogno adesso di piena e sinergica condivisione da parte del sistema delle autonomie locali, in primo luogo i Comuni, delle associazioni del volontariato particolarmente attive sul nostro territorio e di fare in modo che la Protezione Civile diventi attività praticata da tutti i cittadini. Gli eventi estremi presi in esame dal Piano, al pari di quelli calamitosi che hanno colpito e continuano a colpire costantemente la provincia di Potenza e l’intera regione, richiedono un’azione di informazione e di coinvolgimento delle comunità locali perché siano preparate a reagire. Le esercitazioni, annunciate dal Prefetto, sono sicuramente un’occasione importante per accrescere la cultura di protezione civile a partire dalle scuole e dalle giovani generazioni. Si tratta in primo luogo di valorizzare le importi esperienze realizzate anche sui nostri territori durante la pandemia per affrontare l’emergenza sanitaria e dopo il terremoto 1980 per prepararsi ad affrontare eventi sismici e calamitosi.

intervento
intervento
Articoli: 592

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *